Ultima modifica: 15 ottobre 2017

Introduzione

Marie Curie, una vita per la scienza

Marie Curie (Maria Sklodowska) nacque a Varsavia il 7 novembre 1867, figlia di un professore di scuola superiore. Ricevette una formazione generale nelle scuole locali e un’educazione scientifica da suo padre. Venne coinvolta in un’organizzazione rivoluzionaria studentesca e ritenne prudente lasciare Varsavia, che allora si trovava sotto il dominio russo, per recarsi a Cracovia, appartenente all’Impero austriaco. Nel 1891 si trasferì a Parigi per continuare i suoi studi alla Sorbonne, dove si laureò in fisica e in scienze matematiche. Nel 1894 a Parigi incontrò Pierre Curie, professore della facoltà di fisica, e l’anno seguente lo sposò. Succedette a suo marito nella direzione del laboratorio di fisica alla Sorbonne, ottenne il dottorato in scienze nel 1903 e, dopo la tragica morte di Pierre Curie nel 1906, prese il suo posto come professore di fisica generale alla facoltà di scienze. Fu la prima donna a ricoprire questa posizione.

(segue)

 


 

Il liceo si presenta

I tratti di una storia

Il Liceo scientifico statale si insedia a Meda (MI) nell’anno scolastico 1970/71, come sede staccata dapprima del Liceo scientifico «Frisi» di Monza (MI), e quindi del Liceo scientifico «Majorana» di Desio (MI). Diventa autonomo il primo ottobre 1974 e viene intitolato a Marie Curie con delibera presa dal Consiglio d’Istituto il 15 aprile 1976 e con Decreto Presidenziale del 24 febbraio 1979. La sua prima sede è nell’edificio delle ex Scuole Professionali di via Indipendenza 21, alla quale presto si aggiunge, a causa dell’aumento delle iscrizioni, una succursale all’interno dell’Oratorio maschile in Via General Cantore. Finalmente nell’ottobre 1988 il Liceo si trasferisce nel nuovo edificio costruito dall’Amministrazione Provinciale e situato, per decisione dell’amministrazione Comunale, nel quartiere San Giorgio dove tuttora ha sede.

(segue)

Le premesse di futuro

Dall’a.s. 2015/16 si avvia, oltre ai corsi liceali scientifico, scientifico scienze applicate e classico, il liceo linguistico. Il numero degli studenti negli ultimi anni è stabile intorno alle 870 unità distribuite in circa 40 classi.

(segue)

 


  • Sei in “Ptof 2016/19 – Introduzione”
  • Torna a Ptof 2016/19ptof_grigi